Foto Marvellini è il collettivo formato da Andrea e Carlo Marvellini con base in Italia, tra Milano e Torino. Amici da una trentina d’anni, solo alla fine del 2011 iniziamo il loro primo progetto artistico congiunto mettendo in comune, oltre alle abilità grafiche e pittoriche anche le rispettive tecniche preferite (Andrea l’installazione, Carlo la fotografia). Nel progetto incarnano due fratelli, discendenti da una mitica famiglia di fotografi milanese, i Marvellini appunto, dal quale derivano anche i loro pseudonimi.
Foto Marvellini rappresenta un amorevole tributo alle arti tra ‘800 e ‘900. Con linguaggio perturbante, tra il familiare e il fantastico, il collettivo declina il tema del “falso” nella fotografia, gioca con l’assurdo, celebra le tecniche passate, crea credibili antenati e fedeli post-mortem di personaggi immaginari e delle icone Pop. Con i loro lavori, volutamente “ingannevoli”, i Marvellini invitano lo spettatore a ricordare che le immagini in genere, per loro natura, scatenano e danno forma alle sue emozioni e alla sua comprensione del mondo.
Il collettivo realizza prevalentemente opere fineart a tiratura unica su carte baritate stampate in camera oscura e trattate con procedimenti chimici studiati da loro stessi per antichizzare i supporti, poi montati in cornici d’antiquariato frutto di attente ricerche per trovare la più adatta al singolo soggetto. Con la serie dedicata agli antenati dei supereroi le opere Marvellini hanno avuto ampio riscontro di pubblico, guadagnandosi un posto su pareti di tutto il mondo: da Londra, dove hanno recentemente arredato il Bread Street Restaurant di Gordon Ramsey, agli USA dove sono già state esposte nei musei di nove stati.
Foto Marvellini is the collective formed by Andrea and Carlo Marvellini, Italy-based between Milan and Turin. Even though they have been friends for about thirty years, only at the end of 2011 did  they start their first joint artistic project by sharing, in addition to graphic and pictorial skills, their respective favorite techniques (art installation for Andrea,  photography for Carlo).
In theif artistic project they claim to be two brothers, descendants of a mythical family of Milanese photographers, the Marvellini, from whom their pseudonyms also derive.
Foto Marvellini represents a loving tribute to the arts between 800 and 900. Using a disquieting language, between the well known and the imaginary, the collective declines the theme of “fake” in photography, plays with the absurd, celebrates old techniques, creates credible ancestors and faithful post-mortems of imaginary characters and pop icons. With their deliberately “deceptive” works, the Marvellins invite the viewer to remember that images in general, by their nature, trigger and shape his emotions and his understanding of the world.
The collective mainly produces fineart works in single edition printed in the  darkroom on baryta paper and treated with chemical processes studied by themselves to antiquize the supports, then mounted in antique frames carefully picked to find the most suitable for the individual subject. With the series dedicated to the superheroes’ ancestors, the Marvellini works had a wide response from the public, earning a place on walls all over the world: from London, where they recently furnished Gordon Ramsey’s Bread Street Restaurant, to the USA where they have already been exhibited in ninve State museums.